Dott.sa Stefania De Chiara

Medico Chirurgo
Perfezionata in Dietologia Clinica
Master II livello internazionale

Stadtgasse, via centrale, 43 39031 Bruneck/Brunico (Bz)
s.dechiara@lifekey.it

Dott. Massimo Vitarelli

Laureato in Medicina e Chirurgia Esperto in Fisiologia dell’Esercizio Fisico
Stadtgasse, via centrale, 43 39031 Bruneck/Brunico (Bz)
m.vitarelli@lifekey.it

Movimento

Impariamo a muoverci bene per migliorare i risultati e
osservare il naturale evolversi del nostro corpo

Scegli il tuo obiettivo

In base a ciò che desideri raggiungere (e ciò di cui hai bisogno per farlo...) verrà scelto il lavoro migliore per te. Che tu sia estremamente vicino o tremendamente lontano dalla tua meta... Per iniziare un nuovo viaggio serve un semplice passo! Se lo vorrai potrai essere guidato nel primo ed in tutti quelli che serviranno...

Postura

La postura è il nostro biglietto da visita: dimmi come fronteggi la forza di gravità e ti dirò chi sei! L'atteggiamento posturale non è semplicemente qualcosa di estetico, ma il risultato del nostro stato psico-fisico. Iniziamo col renderci conto dove siamo e dove dovremmo essere!

Mobilità articolare

Senza un’adeguata mobilità articolare non c’è né salute né alta prestazione. Qualunque sia il tuo livello, fare un buon lavoro sulla mobilità articolare può prevenire gli infortuni e migliorare di molto la tua capacità di muoverti liberamente!

Elasticità

L’elasticità è spesso sinonimo di giovinezza. La tua forza e la tua resistenza saranno per sempre pari a zero, se hai difficoltà a muoverti. Quindi prima di sollevare pesi o correre maratone… Assicurati di avere un’adeguata elasticità!

Forza e Ipertrofia funzionale

La giusta quantità di forza ti permette di muoverti in maniera più efficace ed efficiente, creando meno stress all’apparato muscolo scheletrico e al cuore. Il segreto di un buon allenamento? Allenare il cervello ai giusti movimenti, che ti renderanno più forte, insieme ai tuoi muscoli, alle tue ossa e ai tuoi legamenti!

Velocità e Rapidità

Essere veloci non significa essere anche rapidi e, viceversa, avere un’ ottima rapidità non si traduce automaticamente in grande velocità. Comprendere e fare tuoi questi concetti ti permetterà di lavorare in maniera più mirata su ciò che ti serve realmente!

Resilienza e Resistenza

Fronteggiare gli stress della vita e sapersi adattare e recuperare rapidamente le forze. Tutto questo significa essere resiliente. Ma anche saper resistere al lavoro e alla fatica è fondamentale! Migliorare queste capacità, coadiuvati dall'unione di mente, corpo e cuore più sano, è fondamentale per vincere qualunque sfida!

Scegli il tuo programma

Un programma realmente efficace deve essere costruito sulla singola persona, per cui la scelta specifica di esercizi e attrezzature può essere fatta solo dopo un attenta anamnesi, che tenga conto della struttura fisica, delle reali capacità atletiche, dell’aspetto psicologico e di quali siano gli obiettivi prioritari da raggiungere.

  • La postura è la posizione con cui il nostro corpo contrasta le forze a cui è soggetto, in primis la forza di gravità. Quest’ultima agisce costantemente

  • La mobilità articolare è la capacità di un’articolazione di muoversi liberamente in tutto il suo R.O.M. (range of motion) fisiologico e quindi la possib

  • In realtà dovremmo parlare di viscoelasticità, ma per rendere il tutto più comprensibile parleremo semplicemente di elasticità.

  • Quasi tutti parlando di forza pensano ai muscoli. La forza è prima di tutto una capacità coordinativa e dipende dal cervello!

  • La resistenza è la capacità di sostenere uno sforzo il più a lungo possibile contrastando la fatica (sia centrale che periferica). Grazie

  • L’agilità è la capacità di cambiare in maniera efficiente le posizioni del nostro corpo. E’ un abilità che si sviluppa dall’equilibrio sinergico di

  • La velocità indica lo spostamento del nostro intero corpo nello spazio a differenza della rapidità che indica lo spostamento di solo una parte di esso (es.

  • Movimento ribelle è una libera ricerca attraverso il movimento: le diverse pratiche fisiche saranno semplici mezzi, uniti da un unico filo conduttore, che a