Dott.sa Stefania De Chiara

Medico Chirurgo
Perfezionata in Dietologia Clinica
Master II livello internazionale

Stadtgasse, via centrale, 43 39031 Bruneck/Brunico (Bz)
s.dechiara@lifekey.it

Dott. Massimo Vitarelli

Laureato in Medicina e Chirurgia Esperto in Fisiologia dell’Esercizio Fisico
Stadtgasse, via centrale, 43 39031 Bruneck/Brunico (Bz)
m.vitarelli@lifekey.it

Progetto Sport

Progetto Sport

Il muscolo non solo ci aiuta a svolgere attività consapevoli: tutti i nostri movimenti quotidiani, supportando lo scheletro, ma è anche indispensabile per attività inconsapevoli ed automatiche: la respirazione, la digestione, l’attività cardiaca, la circolazione del sangue, la gestione della temperatura corporea.
Quando si fa sport, anche in modo amatoriale, per molti l’obbiettivo è raggiungere un innaturale crescita muscolare, avvalendosi spesso di integratori proteici, di attivatori del metabolismo e di bruciagrassi, che se usati senza criterio, portano ad un affaticamento di fegato e reni.

Il progetto è volto ad aumentare la massa muscolare in modo naturale, utilizzando piani alimentari ad hoc, supportando le reali esigenze sportive del soggetto sia in termini di intake calorico, che di intake proteico. I pasti saranno pianificati in base alle esigenze individuali, sia lavorative che sportive, in modo tale da massimizzare gli allenamenti, non gravare sulla digestione e favorire i tempi di recupero.

Fondamentale sarà l’attenzione ad una corretta idratazione, alla guida della scelta dell’ acqua da utilizzare, e ad un buon ripristino dei sali minerali persi, essenziali per evitare cali di prestazione, riduzione dei riflessi  e stanchezza cronica.
I famosi “integratori” saranno consigliati e prescritti solo in caso di effettiva necessità, informando sempre il paziente di cosa si tratta e per quale motivo sono scelti, e non saranno mai utilizzati se non in un contesto di uno stile di vita sano ed  equilibrato.

Obiettivi:
Miglioramento performance sportiva, miglioramento tempi di recupero, aumento forza ed esplosività, aumento resistenza, riduzione episodi di infortunio.